I gorghi di Trecenta - ProLocoTrecenta

Vai ai contenuti

Menu principale:

I gorghi di Trecenta

I GORGHI


I Gorghi di Trecenta


Una passeggiata a contatto con la natura nelle zone umide dei Gorghi , area protetta e di importanza comunitaria.

Complesso di zone umide che comprende laghetti su paleo alvei con vegetazione a canneti, tifeti e  ranuncoli,  i Gorghi di Trecenta - SIC IT 3270007 -  sono Siti di Importanza Comunitaria (Dgr Veneto n. 1150 del 26 luglio 2011).  

I Gorghi (Zucolo, Della Sposa, Gaspera, Bottazza e Magon) sono distribuiti  lungo la direttrice Sariano-Trecenta, mentre il Gorgo Malopera si trova nella frazione di Pissatola.

Il Gorgo della Sposa, segnalato in un atto di concessione del 1269, deve il suo nome ad una leggenda che narra della tragica morte di una fanciulla promessa sposa ad un ricco signore impostole dalla famiglia.
La giovane, innamorata però di un ragazzo bello, ma povero,  preferì gettarsi nelle acque del gorgo per sottrarsi al matrimonio.

La fauna ornitica presente è abbastanza ricca di specie. Sono presenti: il Tuffetto, la Folaga , la Gallinella d'acqua, l'Airone cenerino, il Tarabusino, il Germano reale.
Alcuni picidi come il Torcicollo e il Picchio rosso maggiore e parecchi passeriformi.  


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu